top of page

Onore alla Scienza e alla Cultura divulgata dall’uomo della TV pubblica italiana.

Piero Angela credeva nel suo lavoro. Anche questo spiega il successo ottenuto. Convinto che il futuro dell'uomo sia nello spazio. Le utilizzazioni sono già incominciate, e basta pensare ai satelliti artificiali, che rendono tanti servigi nel campo delle comunicazioni. Ma ci sono altri e importanti sviluppi in prospettiva. Recentemente sono tornati su questo pianeta alcuni astronauti, rimasti nello spazio per sei mesi.

«Non ci sono rimasti per battere un record, per un fatto sportivo - commentava Angela -. Ciò prelude ad applicazioni. Me lo hanno detto alla NASA».

È prevedibile che il ciclo dei suoi libri e delle sue trasmissioni televisive abbia un lungo seguito.


10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page